PostHeaderIcon SERIE D: ASFALTATI!

BASKET SCHOOL MARTINA - MENS SANA CIAURRI MESAGNE = 64 - 40

BASKET SCHOOL MARTINA: Orlando 1, Ruggiero 7, Fedele 13, Longo, Dellinoci 16, Santoro, Di Bello, Carrieri, Agrusta 15, Schiavone 12. Allenatore: G. Semeraro.
MENS SANA CIAURRI MESAGNE: Cavallo, Gualano 3, Spagnolo 12, Rosato 10, Calò 2, Passante 11, D'Amicis 2, Iaia, Renis, Falcone. Allenatore: Angelo Capodieci.
Parziali: 11-17 15-6 20-10 18-7
Arbitri: Menelao di Mola di Bari e Gentile di Monopoli.

La più brutta Mens Sana Mesagne della stagione cede di schianto a Martina Franca. La formazione mesagnese si presenta in terra tarantina per cercare di confermare la prima posizione in classifica, ma si scioglie come neve al sole, nonostante un buon avvio di gara. Coach Capodieci come di consueto nelle ultime giornate, deve fare a meno di Crovace e manda in campo Passante, Spagnolo, Calò, D'Amicis e Rosato. Per il Martina coach Semeraro schiera Orlando, Ruggiero, Fedele, Dellinoci e Schiavone. Partenza sprint per la Ciaurri Mesagne che con un parziale di 0-11 tenta la fuga. Il Martina non trova il canestro per  una serie di palle perse e di tiri sbagliati, la panchina tarantina protesta per alcune decisioni arbitrali e subisce subito un fallo tecnico. Coach Semeraro spende un time out, mette ordine tra Ruggiero e compagni e arriva pronta la reazione degli amaranto. Schiavone mette a referto 9 punti consecutivi per arginare le realizzazioni di Passante, Rosato e Spagnolo dalla linea del tiro libero. Il primo quarto si chiude con la capolista in vantaggio 11-17. Nessuna sostituzione per il Mesagne, mentre i padroni di casa ruotano i disponibili in panchina. Il secondo quarto si apre con il Martina che aumenta la pressione difensiva e il Mesagne si spegne. Fedele e Agrusta recuperano lo svantaggio e ai mensanini  lasciano in 10 minuti sei miseri punti, con due liberi per Spagnolo e due punti per Calò e D'Amicis, le loro uniche realizzazioni dell'incontro. Renis fa rifiatare uno spento D'Amicis e sul parziale di 15-6 le squadre vanno al riposo lungo con i padroni di casa in vantaggio 26-23. Malgrado la prestazione negativa del secondo quarto, la Mens Sana Ciaurri Mesagne resta in partita, ma i segnali negativi sulla prestazione dei singoli  sono evidenti. Nel terzo quarto, oltre alle difficoltà espresse in attacco con Passante e Spagnolo sorvegliati con molta attenzione dalla difesa avversaria, nel Mesagne cede anche la difesa lasciando ampi spazi ai padroni di casa. Agrusta e Dellinoci continuano a colpire il canestro mensanino, i biancoverdi tentano una timida reazione con un tiro da tre punti di Rosato. Le triple di Ruggiero e Dellinoci provocano un ulteriore allungo del Martina, mentre Spagnolo riesce a trovare il canestro solo con il cronometro fermo. Calò è lontano dai giorni migliori, palle perse e difesa allegra obbligano coach Capodieci a mandare in campo il giovanissimo Cavallo, classe '97, all’esordio in un campionato senior, unica nota positiva della giornata. Il terzo quarto si chiude con il Martina in vantaggio 46-33. Nell'ultimo periodo continua la prestazione negativa della capolista. Il Martina mette al sicuro il risultato allungando definitivamente con i canestri di Fedele e Dellinoci, mentre gli ospiti restano a guardare. Bisogna attendere 5' per trovare il primo canestro del quarto con Passante, coach Capodieci toglie dal campo D'Amicis e Spagnolo, autori di una prestazione insufficiente, lasciando spazio solo agli Under 19. Vince con pieno merito il Martina, aggancia in vetta la Mens Sana Ciaurri Mesagne che si fa raggiungere anche dall'Ostuni vittorioso sul Lecce. Brutta prestazione per i ragazzi di coach Capodieci che sembrano la brutta copia della squadra ammirata nel girone di andata. "Sono deluso della prestazione dei miei ragazzi in questa parte del campionato - dice l'allenatore del Mesagne Angelo Capodieci - Non eravamo dei fenomeni prima e non siamo dei brocchi adesso, dobbiamo ritrovare l'umiltà per affrontare i play off con la giusta grinta e determinazione, proprio quella che è mancata contro il Martina. L'assenza di Crovace non può essere un alibi, torniamo a lavorare in palestra pronti a cancellare velocemente la partita di oggi e affrontare con il piglio giusto i play off di promozione". Nell'ultima giornata della fase regolare il Martina per rimanere in testa alla classifica deve vincere il derby contro il Taranto, mentre la Mens Sana Ciaurri Mesagne deve battere il Monopoli, sabato ore 18:30, palazzetto dello sport, per chiudere in testa alla classifica occupata dalla prima all'ultima giornata della prima fase.

Ultimo aggiornamento (Domenica 24 Febbraio 2013 08:56)

 

PostHeaderIcon SERIE D: LA 8^ GIORNATA DI RITORNO

Sabato, 23 febbraio 2013 
18:00     Cestistica Ostuni -  Pallacanestro Lecce 74 : 47  
18:00     Galatina -  S. Rita Taranto 80 : 89  
18:00     Basket School Martina -  Mens Sana Ciaurri Mesagne 64 : 40 
18:00     Action Now Monopoli - Crispiano 66 - 56 
Domenica, 24 febbraio 2013 
18:00     VIS Nova Messapica -  San Pietro 71
: 68 

Ultimo aggiornamento (Domenica 24 Febbraio 2013 20:39)

 

PostHeaderIcon LUTTO

Il Presidente, i Dirigenti, i Tecnici e tutti gli atleti si associano al dolore che ha colpito l'ex Presidente Fabrizio Rosato per la perdita della cara mamma. I funerali avranno luogo oggi alle ore 15:30 presso la Chiesa della Madonna del Carmine.

Ultimo aggiornamento (Venerdì 22 Febbraio 2013 12:01)

 

PostHeaderIcon UNDER 17

MENS SANA MESAGNE - U.S. SAN PIETRO = 84 - 46

MENS SANA MESAGNE: Cavallo 8, Iaia 18, Muri, Pastore 9, Rosato 11, Giorgio 14, Marra 9, Dadorante 4, Capodieci 8, Maggio, Giacovelli, Esperti 3. Allenatore Angelo Greco.
U.S. SAN PIETRO: Santoliquido 14, Miglietta 3, Merchich 2, Tafuro 2, D'Andrea 6, Turrisi 2, Vergari, Casaluce 17. Allenatore: C. De Vita.
Parziali: 33-3 11-17 23-15 17-11
Arbitri: Bartolomeo di Cellino S.M. e Vitale di Mesagne.

Ultimo aggiornamento (Venerdì 22 Febbraio 2013 06:39)

 

PostHeaderIcon UNDER 14

MENS SANA MESAGNE - U.S. SAN PIETRO = 58 - 43

MENS SANA MESAGNE: Giardino, Vasile n.e., Nacci, Guarini, D'Agostino, Ruggiero A., Ruggiero M., Malvindi, Perez, Nitti, Potì, Riccio. Allenatore Angelo Capodieci.
U.S. SAN PIETRO: Miceli, Pecoraro, Lillo, Cagnazzo, Civilla, Poci, Miggiano, Politi, Cuomo, Mangione. Allenatore: C. De Vita.
Parziali: 17-9 7-13 16-8 18-13
Arbitri: Bartolomeo di Cellino S.M.

 

Ultimo aggiornamento (Giovedì 21 Febbraio 2013 21:42)

 

PostHeaderIcon UNDER 13

MENS SANA MESAGNE - AURORA BRINDISI = 78 - 21

MENS SANA MESAGNE:  Giardino, Ruggiero, Massafra, Vasile, Carriero, Calò, Delevrano, Perrucci, Milone, Franceschiello, Librato, Conserva. Allenatore: Angelo Capodieci.
AURORA BRINDISI: Di Sisto, Scivales, Lenoci, Di Paola, Angelotti, Sciscio, Corso, Caliolo, Panzano, Ribezzi, Bari, De Nuzzo. Allenatore:
Parziali: 12-4 33-3 18-5 15-9
Arbitri: Vitale e Perrucci di Mesagne.

 

PostHeaderIcon UNDER 19

BASKET CALIMERA - MENS SANA MESAGNE = 84 - 74 t.s.

BASKET CALIMERA: Morosi 15, Mazzei 26, Visaggi 2, Sicuro 9, Lefons 6, Ferlicchio 7, Pavese 11, Buscemi, Bottazzo, Candelieri 4, Burroni 4, Lubelli. Allenatore: F. Quarta.
MENS SANA MESAGNE: Cavallo 4, Gualano 21, Rosato 11, Iaia 8, Passante, Renis 11, Sicilia, Falcone 19, Rosato n.e. Allenatore: Angelo Capodieci.
Parziali: 9-18 18-23 20-13 10-13 17-7
Arbitri: Scarlino di Lecce e De Giorgi di Calimera.