PostHeaderIcon CAMPIONI D'INVERNO

ACTION NOW MONOPOLI - MENS SANA CIAURRI MESAGNE = 60 - 67

MONOPOLI: Cipulli, Annese, Penna 3, Ostuni 3, Mitrotti 6, Gallo n.e., Lagalante 4, Giorgio 7, Di Dio 19, Rollo 18. Allenatore: S. Carolillo.
MENS SANA CIAURRI MESAGNE: Gualano 2, Spagnolo 10, D'Amicis 12, Rosato 14, Calo' 8, Passante 5, Iaia n.e., Renis n.e., Crovace 16, Falcone. Allenatore: Angelo Capodieci.
Parziali: 19-17 11-12 11-27 19-11
Arbitri: Marone e Lorusso di Bari.

Non si arresta la  serie di vittorie della Mens Sana Ciaurri Mesagne. Anche l'ultima giornata di andata si chiude a favore dei ragazzi allenati da Angelo Capodieci (P.G.A.)  che sbancano il campo di Monopoli, inviolato da oltre un anno. Il girone di andata si chiude per i mensanini con una sola sconfitta, subita dopo due tempi supplementari, e otto vittorie, quattro delle quali in trasferta. Il Monopoli cerca di fare lo sgambetto alla capolista e coach Carolillo manda in campo Mitrotti, Lagalante, Giorgio, Di Dio e Rollo ai quali il Mesagne risponde con il solito starting five composto da Rosato, Passante, D'Amicis Spagnolo e Crovace. Parte subito forte la capolista con un 0-4 subito recuperato dai padroni dei casa. Difesa individuale per entrambe le squadre e la partita procede in equilibrio con Crovace autore di 8 punti nella prima frazione.  Nel Monopoli in evidenza Rollo sul quale c'è l'attenta di fesa di Passante. Il primo tempo si chiude con i baresi in vantaggio 19-17. Nel secondo quarto continua l'equilibrio tra le due squadre Di Dio riesce a trovare le giuste soluzioni per il Monopoli, mentre nel Mesagne sale in cattedra D'Amicis che infila 9 dei 12 punti del tempino, catturando tutti i rimbalzi possibili che saranno 12 alla fine dell’incontro. Rollo e compagni provano più volte l'allungo, ma gli ospiti non si lasciano sorprendere e chiudono il secondo quarto sul 30-29. I due allenatori ruotano i disponibili anche per problemi di falli personali e nel Monopoli entrano in gioco Penna, Cipulli e Ostuni, mentre nel Mesagne Calò, Gualano e Falcone offrono buoni minuti in campo. Al rientro, dopo il riposo lungo, la Mens Sana Mesagne piazza l'allungo decisivo. Migliora la prestazione di squadra in difesa e il Monopoli per 4' non trova più il canestro, in attacco "verdi" approfittano della difesa a zona ordinata da Carolillo e piazzano un parziale di 0-11 (30-40) che condizionerà il risultato finale. Nel Mesagne è il momento di Passante che, oltre a difendere forte, piazza 6 punti consecutivi seguito da Rosato, ma sono le triple di Crovace e Spagnolo che scavano il solco. I giovani Lagalante e Giorgio provano il recupero, ma il Mesagne, con un parziale di 11-27 chiude il terzo quarto sul 41-56. L'ultimo periodo si apre con una tripla di Calò e i mensanini si bloccano, mollano in difesa e in attacco inizia la sagra delle palle perse e delle soluzioni capotiche. Il Monopoli sfrutta la paura di vincere del Mesagne e, nonostante il calo di Rollo, ritorna in partita grazie a Di Dio, Penna e Giorgio. Il parziale per i padroni di casa è 19-8 e la partita si riapre a meno di un minuto dal termine sul 60-64. Il cronometro aiuta i ragazzi di coach Capodieci e, nonostante il pressing dei baresi, la Ciaurri Mesagne porta a casa la vittoria numero otto di questa stagione, il titolo di campioni d'inverno e il solitario primo posto in classifica. Questo il commento a fine gara di coach Capodieci: "Abbiamo disputato un ottimo girone di andata, non era facile perché la società a rivoluzionato la squadra con l'inserimento della formazione Under 19. Il clima è sereno, Spagnolo, D'Amicis e Crovace aiutano i nostri under a crescere dispensando sempre buoni consigli e i risultati si riscontrano partita dopo partita. Abbiamo fatto un girone di andata molto positivo e con una condizione atletica eccellente grazie alla collaborazione del nostro preparatore atletico Cosimo Dellimauri. Adesso inizia il girone di ritorno e cercheremo di confermare i risultati ottenuti con  il nostro gioco e la nostra determinazione, magari inserendo altri giovanissimi nel roster". Domenica, ore 19:00 a San Pietro, i mensanini rendono visita ai ragazzi allenati da Felice Rizzo per la prima giornata di ritorno.

Ultimo aggiornamento (Domenica 09 Dicembre 2012 12:56)

 

PostHeaderIcon L'ULTIMA GIORNATA DI ANDATA

Sabato, 08 dicembre 2012 
18:00     Galatina -  U.S. San Pietro 75 : 66  
18:00     Cestistica Ostuni -  Pallacanestro Crispiano 77 : 59  
18:00     Action Now Monopoli -  Mens Sana Ciaurri Mesagne 60 : 67  
18:00     Basket School Martina -  Anspi S.Rita Taranto 56 : 67  
Domenica, 09 dicembre 2012 
18:00     VIS Nova Messapica -  Pallacanestro Lecce 44 : 54

Ultimo aggiornamento (Lunedì 10 Dicembre 2012 09:58)

 

PostHeaderIcon UNDER 14

MENS SANA MESAGNE - FERRINI BRINDISI = 63 - 48

MENS SANA MESAGNE: Giardino, Nacci, Librato, D'Agostino, Ruggiero, Malvindi, Perez, Nitti, Potì, Guarini, Vasile, Riccio. Allenatore: Crovace Danilo.
FERRINI BRINDISI: Gioia, Palombo, Carrieri, Tommasi, Tondo, Mastrorilli, Montagna, Palermo, Pagano, Serinelli, Longo, Sanapo.  Allenatore: Gervasi Sergio.
Parziali: 17-9 18-12 9-14 19-13
Arbitro: Martinesi e Muri di Brindisi.

Ultimo aggiornamento (Giovedì 06 Dicembre 2012 20:00)

 

PostHeaderIcon UNDER 17: IN ATTESA DEL DERBY

U.S. SAN PIETRO - MENS SANA MESAGNE = 61 - 78

SAN PIETRO: Santoliquido 14, Miglietta 10, Russo 21, Merchich 7, Tafuro, Torrisi 6, Colleli 3.
MENS SANA MESAGNE: Esperti, Zaccaria, Pignatelli, Leone, Dellimauri 2, Iaia 16, Murra 17, Pastore 28, Cavallo 5, Giorgio 2, Rosato 8. Allenatore: Angelo Greco.
Parziali: 15-12 11-25 15-23 20-18
Arbitri: Bartolomeo di Cellino e Guadalupi di Brindisi

Ultimo aggiornamento (Martedì 04 Dicembre 2012 21:32)

 

PostHeaderIcon LE GARE DELLA SETTIMANA

04/12/2012 18:15 MAR UNDER 17                   SAN PIETRO - MENS SANA MESAGNE 
06/12/2012 15:30 GIO UNDER 14                     MENS SANA MESAGNE - FERRINI BRINDISI 
08/12/2012 18:00 SAB PROMOZIONE              OLIMPIA MESAGNE - MONOPOLI 
08/12/2012 18:00 SAB SERIE D                          MONOPOLI - MENS SANA CIAURRI MESAGNE 
08/12/2012 18:00 SAB SERIE C/F                      TRE ERRE BRINDISI - OLIMPIA MESAGNE
 
 

PostHeaderIcon LA 8^ GIORNATA DI ANDATA

 MENS SANA CIAURRI MESAGNE - BASKET MARTINA = 52 - 46

MENS SANA CIAURRI MESAGNE: Gualano n.e., Spagnolo 12, D'Amicis 14, Rosato 4, Calo' 10, Passante 8, Iaia, Renis n.e., Crovace 4, Falcone n.e. Allenatore: Angelo Capodieci.
BASKET MARTINA: Orlando 5, Ruggiero 5, Longo, Delle Noci 8, Di Bello 11, Carrieri n.e., Agrusta, Martucci, Schiavone 17, Fumarola n.e. Allenatore: G. Semeraro.
Parziali: 12-8 16-16 11-18 13-4
Arbitri: L'Abbate e Maggipinti di Bari.

Viaggia a gonfie vele la Mens Sana  Mesagne, griffata Ciaurri Elettromeccanica, mette in riga anche il Basket Martina, consolida la prima posizione in classifica e si laurea campione di inverno con una giornata di anticipo. I tarantini si sono presentati a Mesagne per tentare il colpo e raggiungere la vetta della classifica, ma ancora una volta i mensanini hanno dimostrato di meritare la leadership del campionato. In un palazzetto gremito di tifosi, con una piccola rappresentanza di ospiti, le due squadre si sono affrontate a viso aperto con le difese che hanno avuto il predominio sugli attacchi. Coach Capodieci, sempre più positiva la sua prima esperienza da capo allenatore, schiera il solito quintetto con Crovace, D'Amicis, Spagnolo, Passante e Rosato. Risponde coach Semeraro per il Martina con Orlando, Ruggiero, Schiavone, Delli Noci e Di Bello. Passante apre le danze per il Mesagne con un gioco da tre punti, Il Martina risponde subito con Di Bello per poi rimanere all'asciutto per alcuni minuti. Spagnolo e Rosato portano i padroni casa sul 6-2 dopo 5'. La partita non è un bel messaggio pubblicitario per il basket, si realizza poco e le difese, entrambe bene organizzate, condizionano le giocate in attacco. E' ancora Di Bello a muovere il tabellone per i viaggianti, mentre sale in cattedra Spagnolo che chiude il primo quarto sul 12-8. Iniziano le rotazione per i due allenatori, Il Mesagne manda in campo Iaia per D'Amicis e Calò per Rosato. Proprio Calò e Passante piazzano due triple alle quali risponde subito Schiavone e Ruggiero, trovando una parziale continuità in attacco. 20-15 al 5' del secondo parziale con i mensanini che ergono un vero e proprio muro davanti al loro canestro. Orlando e Delli Noci evitano la fuga dei padroni di casa che chiudono comunque in vantaggio anche il secondo quarto 28-24 con un'altra tripla di Calò. Dopo il riposo lungo inizia il forcing del Martina che approfitta di un calo dei padroni di casa e piazza un micidiale parziale di 0-10. In affanno Spagnolo, il Mesagne si affida alla torre D'Amicis che diventa il punto di riferimento dei mensanini. Tanti rimbalzi e punti importanti per il pivot di Manduria, mentre Crovace organizza sapientemente le giocate dei compagni. Di Bello e Schiavone continuano a essere incisivi per gli amaranto, mentre è impalpabile la presenza in campo di Agrusta. Alla fine del terzo periodo il Martina è in vantaggio 39-42. Nell'ultimo quarto in campo rimane solo la Mens Sana Mesagne. Aumenta ancora la pressione difensiva dei mensanini e il Martina va in tilt. Il parziale nell’ultimo periodo di 13-4 è frutto di una freschezza atletica venuta fuori proprio nel momento importante dell’incontro. Recuperi difensivi e ripartenze efficaci, hanno prodotto il parziale definitivo. D'Amicis e Crovace hanno trovato buone soluzioni e dalla lunetta Calò e Spagnolo hanno suggellato il successo. Festa a fine partita per mettere in risalto una vittoria importante ottenuta contro un'altra protagonista del campionato.  In classifica la Mens Sana Ciaurri Mesagne riporta a + 4 le lunghezze sulle inseguitrici pronti per la trasferta di Monopoli, dove sabato alle ore 18:00 si disputerà l'ultima giornata del girone di andata.

 

Sabato, 01 dicembre 2012 
18:00     Anspi S.Rita Taranto -  Galatina 89 : 52   
18:30     Mens Sana Ciaurri Mesagne -  Basket School Martina 52: 46  
Domenica, 02 dicembre 2012 
18:00     Pallacanestro Crispiano -  Action Now Monopoli 63 : 75  
19:00     U.S. San Pietro -  VIS Nova Messapica 50 : -51 
19:00     Pallacanestro Lecce -  Cestistica Ostuni 80 : 68

Ultimo aggiornamento (Domenica 02 Dicembre 2012 20:56)

 

PostHeaderIcon UNDER 17

AURORA BRINDISI - MENS SANA MESAGNE = 47 - 78

AURORA BRINDISI: Casalvieri 4, Catamerò 4, Sabato, Agresta 4, Tundo, Signorile 14, Frigione 5, Forleo 2, Quarta 1, Fontana 4, Tollemeto 9. Allenatore: Alessandro Arrighi.
MENS SANA MESAGNE: Capodieci, Esperti, Dellimauri 6, Iaia 23, Murra 15, Giacovelli, Pastore 16, Cavallo 6, Leone, Dadorante 2, Giorgio 8, Rosato 2. Allenatore: Angelo Capodieci.
Parziali: 5-23 7-23 19-22 16-10
Arbitri: Lopez e Galluzzo di Brindisi.