PostHeaderIcon AL VIA LA NUOVA STAGIONE SPORTIVA

Inizia la nuova stagione sportiva delle Mens Sana Mesagne. Dopo la retrocessione in serie D, vissuta con serenità dall’ambiente mensanino, si riparte con cambiamenti radicali. Nelle ultime ore la dirigenza della Mens Sana ha sottoscritto un importante contratto di sponsorizzazione con l’Azienda Elettromeccanica Ciaurri s.r.l. di Sava. Il nuovo main sponsor della Mens Sana Mesagne è un’azienda nata all'inizio degli anni ‘70 con lo scopo di realizzare impianti industriali chiavi in mano, completi di ingegneria esecutiva, direzione lavori, costruzione meccanica, costruzione quadri elettrici, sistemi di telecontrollo e pratiche GSE. Nonostante il nebuloso periodo economico e la crisi che attanaglia le società sportive, l’Azienda Ciaurri s.r.l. non ha esitato a venire incontro alle esigenze della società sportiva mesagnese.  Alla guida tecnica della squadra senior viene chiamato Angelo Capodieci (foto), assistente in serie C negli ultimi anni, tecnico giovane e preparato, nato cestisticamente in casa Mens Sana partendo dal settore minibasket per poi passare, dopo l’attività giovanile, in pianta stabile nello staff tecnico mensanino. Allenatore selezionato da FIP Puglia con il progetto giovani allenatori,  nella passata stagione Capodieci oltre alla panchina senior come aiuto allenatore, ha portato gli Under 19 prima alla final four regionale e poi al titolo nazionale del Centro sportivo italiano. La squadra sarà prevalentemente composta dai giovani provenienti dal florido settore giovanile rinforzata da due top player, i confermati Fabio Spagnolo e Claudio D’Amicis. “Quando mi è stato chiesto di far parte di questa squadra -  dice Spagnolo - non ho esitato un attimo nell'accettare, perché penso che il progetto della  società sia serio ed ambizioso e con l'apporto di tutti potremmo sicuramente divertirci raggiungendo anche dei buoni risultati”. Continua il Presidente Emanuele de Tullio “Abbiamo fatto una scelta importante rinunciando alla serie C, campionato nel quale avremmo avuto un sicuro ripescaggio. Le poche risorse economiche disponibili dovranno essere investite con oculatezza e la nostra priorità resta il settore giovanile. Anche la scelta del tecnico è rivolta in questa direzione, puntiamo su un allenatore giovane e molto motivato. Un ringraziamento particolare va all’Azienda Ciaurri s.r.l. di Sava, alla Famiglia Biscosi e all’Azienda Sysman s.r.l. di Mesagne, Unoerre di Veglie e a quanti in futuro vorranno aiutarci a portare avanti la nostra Associazione composta da circa 250 iscritti. Anche il prossimo anno attiveremo corsi di Educazione motoria e minibasket completamente gratuiti al fine di allargare la base di reclutamento. Abbiamo confermato l’iscrizione a tutti i campionati giovanili con due squadre nei campionati Under 13 e Under 14 per dare la possibilità ai numerosi iscritti di partecipare alle gare federali. Inoltre anche il prossimo anno ripeteremo l’esperienza positiva con il C.S.I.”. La preparazione atletica sotto la guida del Prof. Cosimo Dellimauri, avrà inizio lunedì 20 Agosto presso lo stadio “La Tagliata” per poi continuare nel locale palazzetto dello sport. Questi gli atleti convocati: Calò Emanuele, D’Amicis Claudio, D’Oria Marco, Falcone Cosimo, Gualano Andrea, Iaia Alessandro, Murra Raffaele, Passante Alessio, Pastore Edoardo, Renis Dario, Rosato Marco, Sicilia Vincenzo e Spagnolo Fabio (foto)  neo capitano. A questi si aggiungeranno altri giovanissimi atleti tra i quali alcuni nati nel 1997.

 

PostHeaderIcon ELETTROMECCANICA CIAURRI s.r.l.: LO SPONSOR

 

PostHeaderIcon BUONE VACANZE!

 

PostHeaderIcon TORNEO UNDER 19 - TERRA DEI MESSAPI - MEMORIAL GIGI MELONE

Torneo Terra dei Messapi – Memorial Gigi Melone

Mens Sana Mesagne – Enel Basket Brindisi = 51 - 79

Mens Sana Mesagne: Sicilia, Iaia 4, Gualano 15, Rosato M. 5, Murra 5, Calò 9, Falcone, Renis 13, Pastore, Cavallo, Rosato A. Allenatore: Angelo Capodieci.
Enel Basket Brindisi: Proto 5, Prete 14, Morciano 10, Rosato 6, Leggio 19, Bagordo 5, Lacandela 10, Laudisa, Ravenda 4, De Giorgi, Pacela, Ingrosso 6. Allenatore: Luca Laghezza.
Parziali: (11 – 16; 26 – 38; 34 – 56; 51 – 79)
Arbitri: Millucci di Brindisi e Bartolomeo di Cellino San Marco.

Termina la settimana al basket organizzata dall'Associazione sportiva Mens sana Mesagne. Vince ancora l'Enel Basket Brindisi che, dopo la vittoria dell'Under 13, vince ancora battendo in finale sempre i padroni di casa della Mens Sana Mesagne. In precedenza l'Aurora Brindisi aveva battutto nettamente la Virtus Taranto. L'Enel Brindisi si presenta a Mesagne con una vera e proria selezione regionale. Coach Laghezza, approfitta del Torneo mensanino per provare alcuni giocatori per la prossima fase nazionale Under 19, Proto e Prete da Carovigno, Ingrosso e Laudisa da Lecce, Ravenda dall'Invicta e Pacela dal Teramo. Il Mesagne, in formato locale, gioca la finale a viso aperto contro i più quotati avversari tenendo botta per due quarti nonostante la dominanza fisica dei brindisini. Nel terzo quarto i mensanini calano fisicamente lasciando via libera al Brindisi che usufruisce di molteplici  rotazioni. Al termine degli incontri la premiazione alla presenza deòll'Assessore allo sport del Comune di Mesagne Maria De Guido. Un ricordo particolare a Gigi Melone, indimenticato Presidente di FIP Puglia. Nelle giornate precedenti ancora L'Enel aveva battuto in finale una buona Mens Sana Mesagne, mentre nella finalina l'Aurora Brindisi aveva battuto il Murgia Basket Santeramo.  Nella serata dedicata al 3vs3 Basketball in the Park sono stati registrati circa 80 partecipanti con un incasso di 385,00 euro che saranno devolutI in beneficenza ai terremotati dell'Emilia Romagna.

Ultimo aggiornamento (Domenica 15 Luglio 2012 18:32)

 

PostHeaderIcon UNA SETTIMANA DI BASKET

Settimana dedicata al basket nello splendido scenario della Villa comunale di Mesagne. L’Associazione sportiva Mens Sana Mesagne, in collaborazione con il Centro sportivo italiano, organizza una serie di manifestazioni riservate alla pallacanestro. Si inizia martedì con le fasi eliminatorie del Torneo Under 13 (nati 2000/2001). Alle ore 18:00 si comincia con il derby tra le brindisine Aurora e Enel e a seguire i padroni di casa della Mens Sana Mesagne ospiteranno i baresi del Murgia Basket Santeramo. Mercoledì alle ore 18:00 finale per il terzo posto e alle ore 20:00 la finale che aggiudicherà la vittoria del torneo. Giovedì è prevista una vera e propria maratona di basket con un lunghissimo torneo di 3 contro 3. Iscritte 25 squadre con la partecipazione di circa 100 atleti suddivisi tra maschi e donne, nelle categorie senior e under. E’ prevista la partecipazione di giocatori di interesse nazionale tra i quali spicca Marco Giuri, atleta dell’Enel Brindisi, fresco vincitore del campionato di Legadue.  La partecipazione al torneo è a pagamento e l’intero incasso sarà devoluto ai terremotati dell’Emilia Romagna. La manifestazione avrà inizio alle ore 17:30 e si protrarrà fino alla mezzanotte. Venerdì avrà inizio il Torneo Terra dei Messapi – Memorial Gigi Melone, riservato alla categoria Under 19. Alle ore 18:00, sempre sulla gomma della villa comunale, per la prima semifinale si affronteranno ancora Aurora Brindisi e Enel Brindisi. Alle ore 20:00 la Mens Sana Mesagne, fresca vincitrice del titolo nazionale del CSI, affronterà la Virtus Taranto. Sabato giornata conclusiva delle settimana dedicata al basket con le finali per assegnare la vittoria dell’evento alle quali seguirà la premiazione alla presenza dei rappresentanti del Centro sportivo italiano.

Ultimo aggiornamento (Lunedì 09 Luglio 2012 07:22)

 

PostHeaderIcon SUL TETTO D'ITALIA

Ultimo aggiornamento (Mercoledì 04 Luglio 2012 13:31)

 

PostHeaderIcon CONGRATULAZIONI

Il CSI Puglia, grazie alla eccellente prestazione della squadra della ASD Mens Sana del Comitato Provinciale di Brindisi, conserva il titolo di Campione Nazionale cat. Juniores /Basket e conferma il trend di crescita tecnica delle Società sportive in una disciplina considerata “cenerentola” a livello regionale fino a qualche del CSI di Terra d’Otranto. Al di là comunque del risultato, apprezzabilissimo”, al CSI di Puglia importa far vivere ai ragazzi esperienze significative sul piano umano e della loro formazione spirituale e morale. Eventi come quelli della partecipazione ad una finale nazionale rinsaldano lo spirito di gruppo e forgiano il carattere al sacrificio e all’impegno. Se i “cittadini di domani” saranno questi ragazzi, che oggi hanno dimostrato nello sport ferma volontà nel raggiungimento di un ”traguardo sognato” e grande capacità di “essere squadra”, possiamo guardare tutti con maggiore serenità al futuro. Per intanto un grazie di cuore agli atleti della Mens Sana Mesagne, ai loro genitori , dirigenti e tecnici, che hanno consentito questo successo, ma un grazie anche a tutte le rappresentative sportive del CSI Puglia a Lignano, che, al di là dei risultati conseguiti, hanno onorato lo sport e l’identità culturale e civile di una Regione, la Puglia, che attraverso il CSI intende esportare valori di amicizia, solidarietà, ospitalità e pacifica convivenza. Dino Diso – CSI Puglia