E’ partita ufficialmente la nuova stagione sportiva della Mens Sana Mesagne. Sul verde sintetico dello stadio “Guarini”, si sono ritrovati subito dopo ferragosto tutti i convocati agli ordini dello staff tecnico e alla presenza dei dirigenti. Con gli unici confermati confermati dello scorso anno, Spagnolo e Rubino e tutti i giovani del settore giovanile, puntuali sono giunti anche Minghetti, nominato il nuovo capitano, Passante, Claudio D’Amicis e l’ultimo arrivato Marco D’Oria, classe ‘92, proveniente dal Basket Francavilla. Il preparatore atletico Cosimo Dellimauri ha illustrato il programma precampionato che accompagnerà la squadra alla prima giornata del torneo di serie C con la trasferta a Lecce. Soddisfatto del roster a disposizione l’allenatore Antonio Scoditti che curerà l’aspetto tecnico, insieme all’aiuto Angelo Capodieci, presso il palazzetto dello sport. Subito programmati alcuni test funzionali che i mensanini effettueranno a Ostuni presso  il centro Postural Welness per verificare le condizioni fisiche generali dei vecchi e nuovi arrivati. Intanto sono in programma alcune amichevoli che porteranno le prime indicazioni sul futuro che la formazione mesagnese potrà recitare nel prossimo campionato di serie C. La società mensanina, pur in assenza di un top sponsor, continua a sondare il mercato valutando i tanti giocatori che nelle ultime ore si sono resi disponibili e non si esclude un ulteriore rinforzo. E’ partita anche la programmazione dell’attività del Settore giovanile e minibasket. Confermata la collaborazione con l’Enel Basket Brindisi di Legadue e la partecipazione a tutti i campionati federali.  Anche nel settore minibasket si riparte dai numerosi iscritti degli ultimi anni e ancora una volta la Mens Sana Mesagne offre corsi completamente gratuiti, diventati importanti per le famiglie in difficoltà economiche  e necessari per aumentare la base di reclutamento.