Fip Lazio, probabilmente gestita da un Consiglio regionale più vicino al basket locale,  promuove incentivi per le Società della sua Regione. Il Consiglio Direttivo Regionale ha deliberato di rinnovare gli incentivi per le Società partecipanti ai Campionati Senior Regionali e per le Società che svolgono esclusivamente attività giovanile, organizzata dall’Ufficio Tecnico di Roma, e per le Società che partecipano ai Campionati Nazionali Femminili modificando il piano di incentivazione come di seguito riportato. Le Società di C Regionale che con la propria denominazione avranno preso parte e portato regolarmente a termine tutte le fasi di ciascun campionato giovanile maschile alla quale si è iscritta (escluse le categorie Esordienti e Minibasket) riceveranno la seguente detassazione sul totale delle tasse Gare relative al Campionato di Serie C Reg: - 10% se avranno regolarmente portato a termine 4 Campionati giovanili; - 15% se avranno regolarmente portato a termine 5 Campionati giovanili. Così anche per la serie D maschile e B e C femminile. Tali incentivi vengono erogati anche per le Società di Promozione Maschile. Perchè tutto questo non avviene anche in Puglia?

Inizia una nuova stagione sportiva e oliver nenanche il prossimo anno intende pubblicare i conti economici, gli ordini del giorno e le relative delibere del basket pugliese. Ma cosa avranno mai da nascondere?

A proposito di isso, pare che anche la FIP debba adeguarsi a risolvere una volta per tutte i doppi incarichi che certi personaggi occupano avidamente. In pratica chi fa l'istruttore degli arbitri non dovrebbe  fare il commissario, chi il presidente provinciale non farà il consigliere regionale e così via. Aspetta e spera!