Potì Stefano e' stato ceduto in presito alla Viola Reggio Calabria con la quale disputerà il campionato di serie B. Stefano è un'ala piccola moderna, che sa giocare sia spalle che fronte a canestro. Micidiale nel tiro da tre punti, sa attaccare bene anche dal palleggio. Il ragazzo di Novoli nasce nel settore minibasket della Mens Sana Mesagne e parte a 14 anni alla volta di Siena con l'obiettivo di diventare un giocatore professionista. Dopo  tre anni a Siena,  casa Virtus, conseguendo ogni anno le Finali Nazionali giovanili e qualche convocazione in nazionale, passa a Pistoia in Legadue il doppio tesseramento con Lucca in serie B Dilettanti. Dopo due anni a Lucca torna al sud nel progetto della rinascita della Viola Reggio Calabria.