FOTO MIHA MAKLAR

Sventola la bandiera slovena in casa Mens Sana Mesagne. Dalla terra di Luka Dončić giunge a Mesagne Miha Mlakar, nato a Maribor il 15 agosto 1996, ala di 200 cm per 93 kg. Un giocatore duttile che copre diversi ruoli soprattutto 3/4. Ha giocato per Maribor Messer nella Prima Lega Slovena e all'età di 16 anni ha ricevuto la prima chiamata dalla Nazionale Slovena. A 17 anni firma per la Società  Elan Chalon, formazione che ha partecipato all’Eurolega. Dopo due anni a Maribor riceve la chiamata dalla Nazionale Under 18. A soli 19 anni gioca nella seconda divisione Slovena e poi si trasferisce in Italia,  prima a Lucera e lo scorso anno a Sora nel Lazio realizzando 347 punti, una media di 16 punti a partita per le 22 gare giocate e 35 punti nella gara con Cinecittà. L’atleta sloveno  farà coppia con il lettone Toms Upe per una Mens Sana Mesagne, griffata Ciaurri elettromeccanica, pronta a recitare la parte della protagonista. Smaltita la delusione del mancato ripescaggio in C silver con i mensanini primi esclusi in graduatoria, la dirigenza biancoverde si è buttata a capofitto nella composizione della squadra per affrontare nel migliore dei modi il prossimo campionato regionale. L’arrivo di Mlakar è stato risolto nelle ultime ore, dopo che lo staff tecnico con a capo coach Gigi Santini aveva visionato moltissimi giocatori comunitari.  La scelta è ricaduta sul ventitreenne sloveno, un lungo veloce, buon difensore e dalla mano educatissima. Il presidente Mellone: ”L’arrivo di Mlakar porta ulteriore entusiasmo per la nuova stagione sportiva e tanta qualità nella nostra formazione totalmente rinnovata. Insieme al Lettone Upe saranno parte integrante della nostra attività, contribuendo alla crescita dei nostri ragazzi presenziando durante gli allenamenti dei settori giovanile e  minibasket.  Rimane prioritaria la presenza in squadra  degli Under provenienti dal nostro settore giovanile che saranno protagonisti come gli anni passati, mentre l’età media della squadra si è abbassata notevolmente ed è di soli 23 anni. Voglio ringraziare tutte le aziende che ci stanno supportando economicamente e quelle che lo faranno nei prossimi giorni. L’impegno economico per allestire questa formazione è stato notevole, ma il mercato per noi non è ancora chiuso, siamo alla ricerca di un giocatore italiano senior che, al momento,  completerà la formazione”. Soddisfatto coach Santini: “Ringrazio la società per avermi messo a disposizione una squadra molto competitiva, gli stranieri hanno già avuto esperienze nel campionato italiano e questo è molto positivo. Inseriremo, come sempre abbiamo fatto, i ragazzi del settore giovanile Ciccarese, Perrucci, De Levrano, Pesce, il piccolo Patrizio (2004) e altri che comunque si aggregheranno pronti a maturare esperienze nel campionato senior. Manca ancora un tassello per completare la squadra, ma sono sicuro che la società mi accontenterà prima dell’inizio della preparazione atletica”. Miha Mlakar: “Ringrazio tutti per essere qui, sono le prime parole di Miha, davvero una grande emozione ed opportunità, non mi aspettavo così tanta insistenza da parte della Mens Sana Mesagne nel volermi con loro. Mi hanno parlato molto bene della società e sono pronto per vincere e toglierci tante soddisfazioni. Grazie di tutto, a presto e forza Mens Sana”.